domenica 1 marzo 2009

Le pizze di Marzo

Il prodotto di Marzo


Le cime di Rapa

Le cime di Rapa sono sicuramente poco conosciute in Sardegna. Tra coloro che le conoscono c'è chi non le ha mai assaggiate. E' l'occasione buona.
Abbiamo deciso di proporle cotte in olio e peperoncino, riprendendo la tipicità del prodotto napoletano (Friarielli), sulla pizza bianca con la Salsiccia fresca arrostita.

E' un prodotto nuovo per MamoPizza, visti i primi commenti sono certo che sarà di successo, forse non quanto gli Asparagi o forse di più, magari solo per curiosità.

La cima di Rapa è una pianta di origine mediterranea, si differenzia dalla rapa comune per il ciclo annuale e la radice che non si ingrossa.
Si consumano le foglie più tenere e le infiorescenze previa cottura. Hanno un sapore molto caratteristico, leggermente amarognolo e piccante. Viene contivata e consumata soprattutto al sud, è una pianta che predilige il clima caldo.
Le "cime di Rapa" sono un piatti tipico della cucina napoletana dove vengono chiamate "Friarielli". Il nome friariello deriva infatti dal castigliano "frio-grelos" (broccoletti invernali). I friarielli vengono fritti in olio con aglio, sale e peperoncino.

Mamopizza usa "cime di Rapa" cotte secondo la ricetta tipica napoletana.

La stagione
: i mesi in cui si possono trovare le cime di rapa sono: gennaio, febbraio, marzo, ottobre, novembre, dicembre.

Proprietà nutritive
: sono ricche di calcio, ferro, fosforo, vitamina C, A, B2. Hanno anche un buon contenuto proteico. Sono un naturale disintossicante per l'organismo.

Calorie:
27 Kcal per 100 g di prodotto

Acquisto: le infiorescenze delle cime di rapa devono essere chiuse e compatte, senza parti gialle. Le foglie devono essere consistenti al tatto, di un bel colore verde brillante.

Conservazione: vanno conservate in frigorifero. Sia crude che cotte si mantengono per 2-3 giorni, accuratamente coperte.

Preparazione
dopo aver scelto le cimette e le foglie più tenere vanno lavate abbondantemente sotto acqua fresca corrente in quanto sono, di solito, abbastanza sporche di terra.

Le Pizze di Gennaio 2017